"Shatter me" di Tahereh Mafi

• • •

Buongiorno wordsbookiani!

Come state? Finalmente riesco a parlarvi di questo romanzo davvero bellissimo: Shatter me di Tahereh Mafi edito da Rizzoli. Qualche settimana fa, per il mio compleanno, ha fatto capolino tra i regali il secondo volume di questa serie (grazie Chiaretta per lo stupendo regalo) e così ho deciso che era tempo di raccontarvi come è andata questa lettura!

Shatter me
Shatter me
di Tahereh Mafi

Editore: Rizzoli
Pagine: 400
Prezzo: 16,00 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 16 giugno 2016
Link d'acquisto: rizzoli.eu

Trama:
264 giorni chiusa in una cella, senza contatti con il mondo, perch? Juliette ha un potere terribile: se tocca una persona pu? ucciderla. A tenerla prigioniera  la Restaurazione, un gruppo militare che intende usarla come arma. Scappare  impensabile, finch? nella cella di Juliette entra Adam, un soldato semplice che scopre di essere immune al suo tocco. Il loro incontro  la scintilla che accende una speranza, la chiave che potrebbe aprire mille porte. Perch? la vita li chiama, oltre i muri della prigione.

• RECENSIONE •

Qualche anno fa, al mio esordio nella blogosfera, avevo provato a leggere Shatter me in lingua originale. Le copertine mi attiravano moltissimo e ho quindi pensato che valeva la pena buttarmi e fare questa esperienza. Ahimè non sono riuscita ad andare molto avanti, purtroppo ero troppo pigra e dopo pochissime pagine ho messo da parte la lettura! Potrete quindi capire la mia gioia quando ho saputo che la Rizzoli lo avrebbe portato in Italia con un nuovo look (ovvero con le copertine originali) e che avrebbe anche concluso la serie. Ero al settimino cielo e ho subito comprato il romanzo.

La lettura è stata davvero bellissima e adrenalinica, i personaggi molto interessanti e la storia molto particolare. L'insieme ha decisamente reso giustizia alle aspettative che mi ero fatta e non sono rimasta in nessun modo delusa. Ma andiamo a capire nel dettaglio come è andata...

Shatter me
Le primissime pagine di questa storia ci catapultano nel vivo della vita di Juliette e con il modo particolare in cui la Mafi ha deciso di raccontare la storia della protagonista, riusciamo a sentirci davvero molto vicini a lei e al suo flusso di pensieri.
Non appena si voltano le prime pagine è impossibile resistere alla voglia di scoprire cosa ci aspetta leggendo tutta la storia, la curiosità di come si sarebbe potuta sviluppare mi ha inchiodata sulle pagine e sono arrivata alla fine senza neanche accorgermene.

I personaggi si sono rivelati davvero interessanti e con una psicologia davvero contorta. Non è facile essere come Juliette ma, almeno, le sue scelte sono abbastanza facili da comprendere. Il suo passato ritorna a galla pian piano e mette il lettore nella condizione di spalleggiare la protagonista in quello che decide di fare. Mi è piaciuta molto e mi è sembrata molto verosimile come personaggio. I suoi pensieri contraddittori mi hanno permesso di apprezzarla di più e l'hanno resa davvero unica. Anche i due personaggi maschile mi hanno colpito positivamente Adam al momento mi sembra troppo prefetto per essere vero e ho un po' paura che ci sia sotto qualcosa ma vedremo con il proseguire della serie. Mentre Warner è decisamente un tipo burbero ma talmente sincero che non sono riuscita a odiarlo, anche se devo dire che ce l'ha messa tutta per rendersi un bel po' antipatico.
Una menzione speciale però va ai personaggi secondari e soprattutto al piccolo James che ho trovato davvero fantastico e che si è preso una bella fetta del mio cuore con la sua esuberanza.

La Mafi ha poi creato un'ambientazione davvero particolare. Una società in rovina che si ritrova nel bel mezzo di una disputa tra la Restaurazione e chi vi è contro. Una società futura ben caratterizzata, con le sue regole e il suo passato. Non è stato difficile capire la situazione e scoprirla passo dopo passo insieme a Juliette è stato interessante. Mi è piaciuta l'idea di non dire tutto e subito ma di lasciare al lettore il piacere di poterla comprendere con l'avanzare della lettura.

Essendo il primo volume di una trilogia, mi sono affacciata per la prima volta allo stile dell'autrice che in pochissimo tempo è riuscita a cattura la mia attenzione. Direi che è stata davvero una bellissima lettura e spero di riuscire a cominciare il seguito molto presto!


Il mio giudizio: 4.5/5

★ ★ ★ ★ ½

Cosa mi dite, lo leggerete? Lo avete già letto?
Ciaoooooo!!


6 commenti

  1. Ciao! Anche io ho letto da poco questo libro, anzi ho letto tutta la serie perchè non potevo fermarmi. Come te Adam non mi ha convinto qui, mentre Warner è parecchio intrigante anche se molto odioso. Andando avanti vedrai che lo stile cambierà un poco col cambiare di Juliette.
    Una trilogia davvero bella, ti consiglio di leggere anche le novella di Warner prima di passare ad Unravel, libro che ho amato anche più di Shatter.
    Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di trovare il tempo per leggere il secondo e poi mi toccherà l'attesa per l'ultimo capitolo!! Aiutoooo non so se ce la farò!!

      Elimina
  2. Letto!E devo dire che è piaciuto molto anche a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che sia piaciuto anche a te!!!

      Elimina
  3. Ho letto questo libro non molto tempo fa e mi è piaciuto molto... non riuscivo a smettere di leggerlo!
    Un abbraccio

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    Http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero?! Anche a me è successo così, una volta iniziato è stato difficile fermarsi!!

      Elimina

Grazie mille per essere passato di qui, se ti fa piacere lascia un tuo pensiero!