"Colpa delle stelle" di John Green

Ciao a tutti!!

La recensione di oggi riguarda un libro che mi ha davvero commosso. Colpa delle stelle di John Green.

Colpa delle stelle
di John Green

Editore: Rizzoli
Pagine: 320
Prezzo: 16,00 €
Formato: Rilegato
Link acquisto: rizzoli.eu

Trama:
Se il cancro che ti hanno diagnosticato a dodici anni, a sedici sembra in regressione è un miracolo. Ciò che la giovane Hazel ha imparato a proprie spese, però, è che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto ai coetanei, con una vita in frantumi i cui pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure, che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione per stare insieme è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.


• RECENSIONE •

Questo libro credo che abbia lasciato un segno in chiunque lo abbia letto, la stravolgente storia raccontata, viene descritta in maniera straordinaria. Trovo coraggiosa la scelta dell'autore di descrivere una situazione reale come il cancro mescolandola ai sogni di due adolescenti.

Ho riso alle battute di Augustus e pianto insieme a Hazel, pagina dopo pagina mi sono affezionata ai personaggi, mi ha conquistato la forza delle parole utilizzate che hanno trovato un perfetto equilibrio per raccontare questa storia.

Un romanzo che fa riscoprire cos'è l'amicizia, la fiducia e che lascia spazio alla speranza, un romanzo che vale la pena di leggere e capire.

Vi lascio con una frase che mi è piaciuta davvero molto. Voi avete letto il libro? Come lo avete trovato?
Non puoi scegliere di essere ferito in questo mondo
ma hai la possibilità di scegliere da chi farti ferire.

Il mio giudizio: 5/5
S5

Voi cosa ne pensate? Lo avete già letto?
Ciaooooooooo ^_^

7 commenti

  1. Io l'ho letto l'anno scorso e devo dire che non sono d'accordo sul trovarlo così bello. Secondo me era una storia alquanto banale e assolutamente troppo sdolcinata.
    Molto scorrevole, ma a mio parere stucchevole. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io l'ho letto l'anno scorso e devo dire che con il senno di poi 5 stelline é tanto. Ma Green mi piace moltissimo ^_^

      Elimina
    2. Bè ognuno ha la sua opinione. Io volevo provare a dargli un'altra chance con Cercando Alaska. Tu l'hai letto?

      Elimina
    3. Si l'ho letto e avevo scritto la recensione proprio l'anno scorso (la prima del blog ahahah) se vuoi la puoi trovare QUI, non è il massimo era il mio primissimo post.
      Comunque come ti dicevo Green mi piace molto! Ho letto anche gli altri suoi romanzi e sul comodino mi aspetta Città di carta!
      Se posso darti un consiglio dagli un'altra chance ^_^

      Elimina
    4. Leggerò la recensione solo se mi prometti che non ci saranno spoiler!
      Comunque sì, gli darò un'altra possibilità. Ci proverò :)

      Elimina
    5. Ahahah non è spoileroso anche perché lo spoiler più grande di questo romanzo è proprio nella trama! Però devo dire che quello che per il momento mi è piaciuto di più è stato Il teorema di Catherine perché ironico e curioso!

      Elimina

Grazie mille per essere passato di qui, se ti fa piacere lascia un tuo pensiero!