Snooping in library • 88


Buon pomeriggio carissimi wordsbookiani!
Pronti a iniziare il weekend? Questo fine settimana ci sarà il Festivaletteratura a Mantova e spero di riuscire a farci un salto anche se non ne sono sicurissima al 100%. Non ci sono mai stata e sono curiosa di scoprire com'è. Prima di viaggiare troppo con la fantasia, vi lascio le prossime uscite cliccando QUI trovate tutto l'elenco delle novità in libreria.

Questa settimana usciranno: La colonna di fuoco di Ken Follett e Un figlio e ho detto tutto di The Pozzolis Family edito da Mondadori; Il maestro di Francesco Carofiglio e Sette giorni di te di Cecilia Vinesse editi da Piemme; L'orizzonte, ogni giorno, un po' più in là di Claudio Pelizzeni e Non preoccuparti, la vita è facile di Agnès Martin-Lugand editi da Sperling & Kupfer; Un posto chiamato incanto di Susana López Rubio edito da DeA Planeta; Il bivio di Kathleen Barber e Percorsi di Robert Moor editi da Corbaccio; Noi, i salvati di Georgia Hunter edito da Nord; Ci vediamo un giorno di questi di Federica Bosco edito da Garzanti; Quell'appuntamento segreto a Parigi di Caroline Bernard e E poi ho trovato te di Adelia Marino editi da Newton Compton Editori; Vite segrete delle donne punjabi di Bali kaur Jaswal edito da HarperCollins Italia.

Martedì 12 settembre

La colonna di fuoco
Un figlio e ho detto tutto

La colonna di fuoco
di Ken Follet


Titolo originale: A Column of Fire
Pagine: 912
Prezzo: € 27,00
Formato: Cartaceo
Editore: Mondadori
Link d'acquisto: amazon.it

TRAMA:
Gennaio 1558, Kingsbridge. Quando il giovane Ned Willard fa ritorno a casa si rende conto che il suo mondo sta per cambiare radicalmente. Solo la vecchia cattedrale sopravvive immutata, testimone di una città lacerata dal conflitto religioso. Tutti i principi di lealtà, amicizia e amore verranno sovvertiti. Figlio di un ricco mercante protestante, Ned vorrebbe sposare Margery Fitzgerald, figlia del sindaco cattolico della città, ma il loro amore non basta a superare le barriere degli opposti schieramenti religiosi. Costretto a lasciare Kingsbridge, Ned viene ingaggiato da Sir William Cecil, il consigliere di Elisabetta Tudor, futura regina di Inghilterra. Dopo la sua incoronazione, la giovane e determinata Elisabetta I vede tutta l'Europa cattolica rivoltarsi contro di lei, prima tra tutti Maria Stuarda, regina di Scozia. Decide per questo di creare una rete di spionaggio per proteggersi dai numerosi attacchi dei nemici decisi a eliminarla e contrastare i tentativi di ribellione e invasione del suo regno. Il giovane Ned diventa così uno degli uomini chiave del primo servizio segreto britannico della storia. Per quasi mezzo secolo il suo amore per Margery sembra condannato, mentre gli estremisti religiosi seminano violenza ovunque. In gioco, allora come oggi, non sono certo le diverse convinzioni religiose, ma gli interessi dei tiranni che vogliono imporre a qualunque costo il loro potere su tutti coloro che credono invece nella tolleranza e nel compromesso. Dopo il successo straordinario de "I pilastri della terra" e "Mondo senza fine", la saga di Kingsbridge che ha appassionato milioni di lettori nel mondo continua con questo magnifico romanzo di spionaggio cinquecentesco, in cui Ken Follett racconta con sapiente maestria la grande Storia attraverso gli intrighi, gli amori e le vendette di decine di personaggi indimenticabili, passando dall'Inghilterra e la Scozia, alla Francia, Spagna e Paesi Bassi. Ambientato in uno dei periodi più turbolenti e rivoluzionari di tutti i tempi,La colonna di fuoco è un romanzo epico sulla libertà, con un forte richiamo all'attualità di oggi.

Un figlio e ho detto tutto
di The Pozzolis Family


Titolo originale: Un figlio e ho detto tutto
Pagine: 256
Prezzo: € 16,90
Formato: Cartaceo
Editore: Mondadori
Link d'acquisto: amazon.it

TRAMA:
"Con tutta questa gioia e questo ottimismo, se non dessimo alla luce un bambino sarebbe un crimine contro l'umanità." Alice e Gianmarco si innamorano, di quell'amore puro, irrazionale e folle che provano gli adolescenti alla prima cotta estiva. Invece loro sono ultramaggiorenni e si baciano contro una saracinesca a Milano. A gennaio. Nel giro di una settimana si fidanzano, si presentano ad amici e parenti e infine vanno a vivere sotto lo stesso tetto. E in un giorno qualunque di questo travolgente bazar di allegria, mangiate di gusto, colpi di testa, ottimo sesso, risate incontrollabili e alcol, tanto alcol, decidono di voler mettere al mondo un figlio. E ho detto tutto . Per la coppia si aprono inattesi orizzonti, non sempre tersi come gli avevano raccontato. Ed è ancora niente rispetto a quello che li attende quando il dolce dittatore col ciuccio si insedierà al vertice della loro esistenza. Alice Mangione e Gianmarco Pozzoli, in arte The Pozzolis Family, si raccontano in questo testo che è sia uno spassoso romanzo sia un toccante diario personale. Un ritratto senza filtri dei dubbi e delle scoperte di una generazione che affronta oggi la sfida di passare da due a tre. Sottoposti all'ambiziosa pretesa di voler vivere al massimo la dimensione di coppia e quella di bravi genitori, i Pozzolis ci consegnano una delirante e radiosa cronaca della loro vita, offrendo al lettore un'irrinunciabile iniezione di positività.


Il maestro
Sette giorni di te

Il maestro
di Francesco Carofiglio


Titolo originale: Il maestro
Pagine: 156
Prezzo: € 16,50
Formato: Cartaceo
Editore: Piemme
Link d'acquisto: edizpiemme.it

TRAMA:
Corrado Lazzari è stato il più grande attore del Novecento. Il volto della tragedia shakespeariana, l'interprete sofisticato e potente, acclamato dalle platee di tutto il mondo, è oggi un uomo solo.
La fama, il successo, gli amici, tutto perduto. Le giornate si inseguono, uguali, in un appartamento di un palazzo abbandonato nel centro di Roma. Corrado riordina l'archivio di una vita intera, giornali, fotografie, copioni, mescolando la fragilità del presente ai ricordi del passato: gli anni all'Accademia di Arte Drammatica, le tournée in giro per il mondo e il grande amore perduto per Francesca. Sembra che tutto debba continuare così, identico a se stesso, fino alla fine.
Poi un giorno arriva lei, e tutto cambia. Alessandra è giovane, poco più di vent'anni, e studia lettere con indirizzo teatrale, così dice al Maestro presentandosi. Timida e impacciata, cerca di entrare nella vita di Lazzari. L'iniziale ritrosia dell'uomo viene spazzata via dall'ansia di sapere della giovinezza. E attraverso le parole del teatro, quelle che hanno riempito la sua essenza, Corrado forse scoprirà, insieme con quella ragazza, il modo di accettare la propria caduta e di rendersi immortale nello stesso, perfetto istante.

Sette giorni di te
di Cecilia Vinesse


Titolo originale: Seven Days of You
Pagine: 264
Prezzo: € 18,00
Formato: Cartaceo
Editore: Piemme
Link d'acquisto: amazon.it

TRAMA:
Sophia ha sette giorni per impacchettare tutte le sue cose e tornare negli Stati Uniti. Sette giorni per dire addio a Tokyo e ai suoi migliori amici. Sette giorni per guardare anime, mangiare ramen e per fare l'alba cantando a squarciagola...Sette giorni perfetti. Finché Jamie Foster-Collins non torna in Giappone a rovinare tutto. I due sono stati migliori amici, una storia finita con un cuore spezzato. Pertanto, l'ultima cosa che lei vuole è che Jamie rubi la scena alla sua partenza con il suo arrivo.
Appena inizia il conto alla rovescia, però, i rapporti che Sofia pensava sarebbero sopravvissuti a tutto cominciano a esplodere. E Jamie è lì, ad aiutarla a raccogliere i pezzi. Sophia è costretta ad ammettere che, forse, potrebbe averlo giudicato male ma sette, brevi giorni a Tokyo, per quanto perfetti, possono concludersi con qualcosa diverso da un addio?​


L'orizzonte, ogni giorno, un po' più in là
Non preoccuparti, la vita è facile

L'orizzonte, ogni giorno, un po' più in là
di Claudio Pelizzeni


Titolo originale: L'orizzonte ogni giorno un po' più in là
Pagine: 336
Prezzo: € 16,90
Formato: Cartaceo
Editore: Sperling & Kupfer
Link d'acquisto: sperling.it

TRAMA:
«È la possibilità di realizzare un sogno che rende la vita entusiasmante.» Questa è la storia di Claudio Pelizzeni, un ragazzo che, a poco più di trent'anni, ha già raggiunto traguardi che sfuggono a tanti suoi coetanei: una laurea in un'università importante, un impiego di responsabilità, uno stipendio fisso che gli consente di vivere da solo e di circondarsi del più desiderabile superfluo. Un ragazzo che, nonostante questo, non ha paura di guardarsi dentro e farsi la domanda più importante: sono davvero felice? Di fronte ad aspettative che non sente come sue, a tragitti sempre identici che non aprono nuove prospettive, a una routine che stritola tempo, energia e passione, non può che rispondersi di no. Finché un giorno, davanti a un tramonto, la consapevolezza si accende in lui: i sogni non possono aspettare. E, con quella luce, il coraggio di dare un taglio netto a tutto per inseguire la sua più grande passione: viaggiare. Viaggiare per allargare gli orizzonti di quel mondo che si sta facendo sempre più stretto e soffocante intorno a lui. Viaggiare per sfidare i limiti del corpo e le barriere della mente. Viaggiare con lentezza, senza aerei, per toccare con mano i confini, per «il gusto stesso del viaggio, degli imprevisti, delle scoperte e delle sorprese, delle correnti dell'universo a cui abbandonarsi». Questa è la storia di un sogno diventato realtà, di un'avventura che ha portato a una nuova vita. Un viaggio lungo mille giorni, attraverso cinque continenti e quarantaquattro Paesi. Ma anche un viaggio dentro di sé, a stretto contatto con le proprie paure, debolezze, risorse inaspettate. In dialogo profondo con quella voce intima e nascosta che, quando accettiamo di ascoltarla, sa sempre indicarci la direzione.

Non preoccuparti, la vita è facile
di Agnès Martin-Lugand


Titolo originale: La vie est facile, ne t'inquiète pas
Pagine: 276
Prezzo: € 18,90
Formato: Cartaceo
Editore: Sperling & Kupfer
Link d'acquisto: sperling.it

TRAMA:
Mi venne vicino e mi sussurrò all'orecchio: «Io non ho paura». Diane è una giovane donna che ha conosciuto la peggiore delle tragedie e, grazie all'aiuto dell'amico fraterno Félix, ha provato a superarla con un viaggio che si è rivelato ben più salvifico di quanto si fosse aspettata. In Irlanda ha conosciuto una coppia meravigliosa che le ha voluto subito bene, ma soprattutto Edward, l'affascinante fotografo che l'ha conquistata con i suoi silenzi. E sconvolta con i suoi desideri. Al suo ritorno a Parigi, dunque, Diane ha deciso di ricominciare e si è dedicata anima e corpo al suo caffè letterario, che ha chiamato come una promessa: La gente felice legge e beve caffè. È il suo posto del cuore, la coccola quotidiana che offre a sé e ai clienti che arrivano a chiederle consiglio. Come l'uomo che entra una sera e sembra non voler più uscire dalla sua esistenza. Olivier pare perfetto: è gentile, attento e soprattutto la capisce anche quando il passato prende il sopravvento. Con lui intravede la possibilità di avere ancora un futuro, fatto di tenerezza e complicità. Almeno fino a quando non ricompare Edward, l'uomo che aveva avuto paura di amare. Fra ragione e sentimento, che cosa deciderà di scegliere Diane?


Un posto chiamato incanto

Un posto chiamato incanto
di Susana López Rubio


Titolo originale: El Encanto
Pagine: 352
Prezzo: € 16,00
Formato: Cartaceo
Editore: DeA Planeta
Link d'acquisto: deaplanetalibri.it

TRAMA:
Cuba, 1947. Una nave proveniente da Lisbona giunge al porto dell’Avana carica di migranti. A bordo c’è il diciannovenne Patricio, che il suo bagaglio lo porta tutto addosso: un completo di lana, un paio di vecchie scarpe, e una scatola di sardine. Ma la sua vera ricchezza è racchiusa nei cinque “talenti”, che sull’isola lo porteranno a conquistare alleati e nemici: la faccia tosta, un paio di splendidi occhi azzurri, l’inventiva, la giovinezza e la fame. Arruolato come factotum dal fondatore dei Grandi Magazzini El Encanto, Patricio scopre un luogo magico frequentato da splendide donne, milionari e star di Hollywood. E proprio qui, tra le scintillanti vetrine e l’atmosfera esclusiva di El Encanto, incontra l’amore della sua vita, la bella, inquieta e posatissima Gloria. Separati dalle differenze di classe, dal destino e dalla Storia, i due innamorati si ritroveranno a distanza di anni, grazie alla tenacia dei sogni e al profumo inconfondibile della mariposa.

Giovedì 14 settembre

Il bivio
Percorsi

Il bivio
di Kathleen Barber


Titolo originale: Are You Sleeping
Pagine: 360
Prezzo: € 17,90
Formato: Cartaceo
Editore: Corbaccio
Link d'acquisto: corbaccio.it

TRAMA:
Josie Buhrman ha trascorso gli ultimi dieci anni della sua vita cercando di cancellare il ricordo della sua famiglia d’origine. Dopo l’assassinio del padre, avvenuto tredici anni prima, la madre aveva avuto una terribile crisi depressiva e la sorella gemella Lanie, una volta migliore amica e unica confidente, l’aveva tradita nel peggiore dei modi. Adesso Josie ha finalmente trovato la serenità a New York, dove vive con il compagno Caleb, a cui ha però mentito sul proprio passato. E quando Poppy Parnell - giornalista senza scrupoli ideatrice di un fortunato podcast incentrato su dei cold case -, ottiene la riapertura delle indagini sull’omicidio del padre, Josie sente che la vita che si è costruita le sta franando addosso. Costretta a rientrare nella cittadina dell’Illinois dove è cresciuta, si trova irrimediabilmente invischiata nel passato da cui aveva voluto fuggire e il podcast esibisce impietosamente davanti a tutti. Josie dovrà misurarsi con i segreti inconfessabili che si nascondono dietro l’apparenza di una famiglia normale e cercare di comprendere il legame profondissimo ma irrisolto che la lega alla sorella. E intanto si fa strada l’idea devastante che per anni un innocente abbia pagato per un crimine mai commesso mentre un omicida, forse, è ancora a piede libero...

Percorsi
di Roberto Moor


Titolo originale: A torch in the night
Pagine: 360
Prezzo: € 19,90
Formato: Cartaceo
Editore: Corbaccio
Link d'acquisto: corbaccio.it

TRAMA:
Nel 2009, mentre percorreva l’Appalachian Trail, Robert Moor incominciò a riflettere proprio sul terreno calpestato dalla suola delle sue scarpe: come si forma un sentiero? Perché alcuni sentieri restano nel tempo e altri scompaiono? Cosa ci spinge a seguire la nostra strada e poi a deviare a un certo punto del percorso? Durante i sette anni successivi, Robert Moor ha viaggiato in tutto il mondo esplorando tutti i tipi di sentieri, da quelli minuscoli a quelli più grandi. Ha imparato i segreti dei tracciatori, ha riscoperto i percorsi perduti dei Cherokee e rintracciato le origini delle nostre reti stradali, neuronali, fino al web. In ogni capitolo di questo libro Moor alterna le sue escursioni a spasso per i continenti a riflessioni scientifiche, storiografiche, filosofiche e letterarie, svelando, attraverso un tema così inconsueto, l’emergere di tante domande che da sempre appassionano gli uomini: in che modo l’ordine emerge dal caos? Come hanno fatto i primi animali a uscire dalle profondità marine e a muoversi sulla Terra? Il rapporto dell’uomo con la natura e la tecnologia come ha cambiato il mondo che ci circonda? E, ancora, in che modo ciascuno di noi sceglie la propria strada nella vita?


Noi, i salvati
Ci vediamo un giorno di questi

Noi, i salvati
di Hunter Georgia


Titolo originale: We Were the Lucky Ones
Pagine: 456
Prezzo: € 18,60
Formato: Cartaceo
Editore: Nord
Link d'acquisto: editricenord.it

TRAMA:
Per quanto tempo si può continuare a fare progetti per il futuro, se la guerra incombe? I fratelli Kurc hanno cercato di resistere fino all'ultimo: Addy aggrappandosi alla musica, Mila occupandosi della figlia appena nata, Genek concentrandosi sul lavoro, Jakob rifugiandosi nei sogni e Halina nascondendo la paura dietro la ribellione. Tuttavia, nel settembre del 1939, devono arrendersi all'evidenza: la Polonia non è più sicura per una famiglia di ebrei. Così, per sfuggire al nazismo, sono costretti a dividersi: chi prova a imbarcarsi per il Brasile, chi scappa in Russia, chi si nasconde in piena vista con una falsa identità ariana. Armati solo del proprio coraggio e della forza della disperazione, i fratelli Kurc dovranno adattarsi a questa nuova esistenza di clandestini, affrontando la fame e il freddo, la solitudine e le persecuzioni, senza sapere se il prossimo passo li farà cadere tra le mani del nemico o li porterà più vicini a un porto sicuro. E sarà proprio grazie alla loro determinazione che, alla fine della guerra, si ritroveranno intorno a un tavolo e brinderanno a loro, i salvati…

Ci vediamo un giorno di questi
di Federica Bosco


Titolo originale: Ci vediamo un giorno di questi
Pagine: 320
Prezzo: € 16,90
Formato: Cartaceo
Editore: Garzanti
Link d'acquisto: garzanti.it

TRAMA:
A volte per far nascere un’amicizia senza fine basta un biscotto condiviso nel cortile della scuola. Così è stato per Ludovica e Caterina, che da quel giorno sono diventate come sorelle. Sorelle che non potrebbero essere più diverse l’una dall’altra. Caterina è un vulcano di energia, non conosce cosa sia la paura. Per Ludovica la paura è una parola tatuata a fuoco nella sua vita e sul suo cuore. Nessuno spazio per il rischio, solo scelte sempre uguali. Anno dopo anno, mentre Caterina trascina Ludovica alle feste, lei cerca di introdurre un po’ di responsabilità nei giorni dell’amica dominati dal caos. Un’equazione perfetta. Un’unione senza ombre dall’infanzia alla maturità, attraverso l’adolescenza, fino a giungere a quel punto della vita in cui Ludovica si rende conto che la sua vita è impacchettata e precisa come un trolley della Ryanair, per evitare sorprese al check-in, un muro costruito meticolosamente che la protegge dagli urti della vita: lavoro in banca, fidanzato storico, niente figli, nel tentativo di arginare le onde. Eppure non esiste un muro così alto da proteggerci dalle curve del destino. Dalla vita che a volte fortifica, distrugge, cambia. E, inaspettatamente, travolge. Dopo un’esistenza passata da Ludovica a vivere della luce emanata dalla vitalità di Caterina, ora è quest’ultima che ha bisogno di lei. Ora è Caterina a chiederle il regalo più grande. Quello di slacciare le funi che saldano la barca al porto e lasciarsi andare al mare aperto, dove tutto è pericoloso, inatteso, imprevisto. Ma inevitabilmente sorprendente.


Quell'appuntamento segreto a Parigi
E poi ho trovato te

Quell'appuntamento segreto a Parigi
di Caroline Bernard


Titolo originale: Rendezvous im Café de Flore
Pagine: 416
Prezzo: € 10,00
Formato: Cartaceo
Editore: Newton Compton Editori
Link d'acquisto: newtoncompton.com

TRAMA:
Parigi, 1928: Vianne sogna di diventare una botanica e di lavorare nel prestigioso Jardin des Plantes di Parigi. Quando a un certo punto s’innamora di un pittore emergente, David Marlowe Scott, e si immerge con lui nell’abbagliante atmosfera bohémienne frequentata dall’avanguardia francese, la fortuna sembra sorriderle. Non solo diventa la musa di David, ma conosce anche quello che presto sarebbe diventato il direttore dell’Istituto botanico, che è in cerca di un’assistente. Vianne viene assunta, realizzando così il suo sogno. L’arrivo della guerra, però, porterà distruzione non solo nella vita di una nazione, ma anche in quella privata di Vianne e David… Molti decenni dopo, Marlène è a Parigi, per festeggiare con Jean-Louis l’anniversario di matrimonio. Si trova al Museo d’Orsay quando s’imbatte in un dipinto, Dopo il ballo, di David Marlowe, in cui è ritratta una donna che le assomiglia come una goccia d’acqua. Chi è quella donna? Marlène cerca di far luce sulla sua identità, fino a scoprire la storia di Vianne, il suo legame con lei e un passato che nessuno le ha mai raccontato…

E poi ho trovato te
di Adelia Marino


Titolo originale: E poi ho trovato te
Pagine: 144
Prezzo: € 2,99
Formato: eBook
Editore: Newton Compton Editore
Link d'acquisto: newtoncompton.com

TRAMA:
ervono i preparativi per il matrimonio tra Haley e Landon e presto nascerà la bambina di Joey e Tom. Quattro amici per la pelle legati indissolubilmente anche a Terry ed Eric: Terry Davis lavora al Tattoo, il negozio di tatuaggi e piercing di Tom e Landon a Santa Monica. Eric Harper è il fratello protettivo di Joey con cui è rimasto coinvolto in un brutto incidente d’auto. Figlia di tossicodipendenti, Terry ha un torbido passato a Detroit che continua a perseguitarla. L’unico modo per evitare di soffrire ancora è seguire alla lettera tre semplici regole: non innamorarsi; non permettere a un ragazzo di addormentarsi nel suo letto; non avere mai bisogno di nessuno. Eric invece è un musicista. Tatuato, capelli ribelli, occhi scuri come il cioccolato. Ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli color “mare in tempesta” di Terry lei sa bene che non ne verrà fuori niente di buono…
Riuscirà Terry a resistere all’attrazione che li unisce, che li porterà a fare pazzie e ad avventurarsi negli intricati sentieri dell’amore?


Vite segrete delle donne punjabi

Vite segrete delle donne punjabi
di Balli Kaur Jaswal


Titolo originale: Erotic Stories for Punjabi Widows
Pagine: 336
Prezzo: € 18,00
Formato: Cartaceo
Editore: HarperCollins Italia
Link d'acquisto: amazon.it

TRAMA:
Quando accetta di tenere un corso di scrittura creativa al tempio sikh di Southall, Nikki, ventenne londinese di origine indiana, è convinta che la sua realtà di giovane emancipata e indipendente possa essere d'esempio per le altre donne della comunità. Invece si trova di fronte un gruppo di vedove che, oltre a non sapere né leggere né scrivere in inglese, non sono minimamente interessate ai suoi nobili ideali. Eppure sotto le candide dupatta di quelle vedove si cela un mondo complesso e sfaccettato: quelle che Nikki scopre a poco a poco sono donne che hanno trascorso la loro esistenza nell'ombra di padri, fratelli e mariti, rispettandoli, crescendo i loro figli e frequentando il tempio, ma le cui vite interiori sono ricche e feconde come le storie che non hanno mai osato raccontare. E quando iniziano ad aprirsi le une con le altre, a liberare la propria fantasia e a parlare della loro condizione, della sessualità, e degli oscuri segreti della comunità, Nikki si rende conto che la natura non del tutto lecita di quelle lezioni potrebbe mettere in pericolo tutte loro. Ma a quel punto è troppo tardi per tornare indietro...

Ed eccoli tutti qui, c'è qualcosa che stavate aspettando?
Ciaooooooo!!!

Clarissa

6 commenti

  1. Poco fantasy, questa settimana... quindi, nulla di nuovo o particolarmente invitante per la sottoscritta! E forse è meglio così: le mie finanze sono state messe a dura prova ultimamente, fra giretti in libreria e acquisti compulsivi per il kindle sullo store di amazon! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha ti capisco benissimo Sophie!! Anche io adoro i fantasy e le novità di quel genere mi fanno sempre gola *_*

      Elimina
  2. Ciao! Carofiglio e la Bosco mi piacciono. Non conosco bene gli altri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcuni sono una novità anche per me 😊

      Elimina
  3. Di Carofiglilo adoro la serie sul l'avvocato Guerrieri, per il resto per me è un ni, vorrei tanto riprendesse la serie che l'ha reso famoso ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carofiglio per me è stata una nuova scoperta. Ha una scrittura particolare, proveró a recuperare la serie che hai suggerito!

      Elimina

Grazie mille per essere passato di qui, se ti fa piacere lascia un tuo pensiero!