31 maggio 2017

"Hyperversum. Ultimate" di Cecilia Randall

• • •

Buon pomeriggio wordsbookiani!

Questa mattina abbiamo avuto il consueto appuntamento con il WWW ma oggi pomeriggio torno di nuovo a chiacchierare con voi per lasciarvi il mio pensiero su Hyperversum. Ultimate di Cecilia Randall edito da Giunti.

Hyperversum. Ultimate
Hyperversum. Ultimate
di Cecilia Randall

Editore: Giunti
Pagine: 480
Prezzo: 17,00 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 29 marzo 2017
Link d'acquisto: giunti.it

Trama:
Phoenix, Arizona, futuro prossimo. Alex ha deciso: tornerà nel medioevo da Marc, che ora è il primo cavaliere di Luigi IX. Nulla può farla rinunciare al suo amore per lui, nemmeno l'ira di suo padre Daniel e il dolore per il distacco dalla famiglia.
Châtel-Argent, Francia nord-orientale, XIII secolo. Mentre al castello fervono i festeggiamenti per il matrimonio di Michel de Ponthieu, Marc e Alex si ritrovano e decidono di sposarsi, ma Ian impone loro di attendere almeno sei mesi, per conoscersi meglio. Durante i due anni di distacco, Marc è cambiato, è diventato un uomo di corte e un campione di guerra, sicuro di sé, quasi arrogante. Alex a volte fatica a riconoscerlo, è smarrita e sempre più spesso finisce per confidarsi con il giovane Richard, che ha una sensibilità più affine alla sua. E le cose si complicano quando Luigi IX affida a Marc una missione delicata, sulla quale grava l'ombra di una nuova guerra: a Dunkerque è stato ucciso un templare e occorre investigare per trovare gli assassini...

• RECENSIONE •

Con Ultimate facciamo un passo in avanti nella saga dedicata a Hyperversum. Non siamo ancora giunti alla fine ma per il prossimo volume mi sa che dovremmo aspettare un po' perché per il momento questo è l'ultimo pubblicato. Sono davvero contenta di aver trovato il tempo per dedicarmi a questa saga e adesso che sono arrivata alla fine sono un po' dispiaciuta di non poter proseguire con le avventure in Hyperversum.

Hyperversum. Ultimate
Immergermi nuovamente nel mondo di Alex e Marc è stato un piacere. La storia creata dalla Randall è senza dubbio molto coinvolgente e a renderla ancora più ricca d'azione c'è un mistero, un crimine, che i nostri beniamini devono risolvere. Pagina dopo pagina i pezzi del puzzle trovano il loro posto.
La storia si svolge con un bel ritmo serrato e si fa leggere più velocemente rispetto ai volumi precedenti. Sono rimasta piacevolmente coinvolta dallo sviluppo della relazione dei due protagonisti.

Essendo stati lontani per ben due anni, al momento del loro "ritorno" le cose sono decisamente cambiate. I due personaggi sono cresciuti, sono maturati e le differenze tra il loro mondo e la loro mentalità si fa sentire parecchio.

Giuro che se mi fossi trovata nei panni di Alex non so quanto sarei riuscita a cavarmela. Avrei sicuramente fatto un sacco di danni, sono troppo abituata alla vita di tutti i giorni e capisco perfettamente che nel Medioevo le cose erano diverse ma atteggiarsi in modo completamente diverso dalla mia natura non sarebbe facile. È un po' quello il problema di Alex, ha la sua libertà e doverla mettere da parte sarà difficile, ma ha scelto di vivere lì e quindi in un modo o nell'altro dovrà riuscire a trovare il suo equilibrio.

Dall'altra parte Marc è nato e cresciuto in questo periodo e il suo pensiero è, ovviamente, molto lontano da quello di Alex, ed è anche motivo di scontri e tensioni tra i due, sopratutto nella parte iniziale delle storia. Man mano che la storia giunge al termine, troveranno il modo di andare d'accordo e riconciliarsi.

Come per i romanzi precedenti, anche in questo caso la Randall ha mantenuto un'ambientazione davvero ben descritta. Il Medioevo è molto suggestivo e attraverso le parole dell'autrice si viene catapultati in quest'epoca con  una tale facilità che sembra proprio di essere all'interno del romanzo.

Anche questa volta la saga di Hyperversum si è rivelata una bella lettura e sono prontissima per affrontarne un nuovo capitolo se arriverà!!


Il mio giudizio: 4/5

★ ★ ★ ★ ☆

E voi cosa ne dite, lo leggerete? Lo avete già letto?
Ciaoooooo!!


Nessun commento

Lascia un commento

Grazie mille per aver lasciato un commento!