31 marzo 2017

8ª Tappa • "Tredici" di Jay Asher

• • •

Buongiorno wordsbookiani!

Come state oggi? Non mi sono nemmeno resa conto che questo mese è decisamente volato. Ci sono state un sacco di iniziative e tantissime nuove letture interessanti che il tempo è passato davvero velocemente. Per concludere questo mese non c'è niente di meglio che una nuova tappa per concludere il blogtour dedicato a Tredici di Jay Asher edito da Mondadori

Banner Tredici

Sono davvero molto felice di partecipare a questo blogtour e sopratutto stasera sono prontissima a vedermi il primo episodio della serie TV su Netflix che ormai è diventato la mia rovina. Oggi, come vi anticipavo si conclude il tour e grazie alle tappe precedenti avete avuto modo di addentrarvi di più nel romanzo ma avete anche affrontato le tematiche principale, scoperto qualche film da guardare e avuto modo di leggere una bellissima intervista all'autrice. In questa tappa conclusiva facciamo invece un bel confronto tra il romanzo e la serie.
Per recuperare le tappe precedenti vi lascio qui di seguito il calendario e i link...

Calendario Tredici


••• •••

Il romanzo
Tredici
Tredici
di Jay Asher

Editore: Mondadori
Pagine: 240
Prezzo: 17,00 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 14 marzo 2017
Link d'acquisto: librimondadori.it

Trama:
"Ciao a tutti. Spero per voi che siate pronti, perché sto per raccontarvi la storia della mia vita. O meglio, come mai è finita. E se state ascoltando queste cassette è perché voi siete una delle ragioni. Non vi dirò quale nastro vi chiamerà in causa. Ma non preoccupatevi, se avete ricevuto questo bel pacco regalo, prima o poi il vostro nome salterà fuori... Ve lo prometto." Quando Clay Jensen ascolta il primo dei nastri che qualcuno ha lasciato per lui davanti alla porta di casa non può credere alle sue orecchie. La voce che gli sta parlando appartiene ad Hannah, la ragazza di cui è innamorato dalla prima liceo, la stessa che si è suicidata soltanto un paio di settimane prima. Clay è sconvolto, da un lato non vorrebbe avere nulla a che fare con quei nastri. Hannah è morta, e i suoi segreti dovrebbero essere sepolti con lei. Ma dall'altro, il desiderio di scoprire quale ruolo ha avuto lui nella vicenda è troppo forte. Per tutta la notte, quindi, guidato dalla voce della ragazza, Clay ripercorre gli episodi che hanno segnato la sua vita e determinato, in un drammatico effetto valanga, la scelta di privarsene. Tredici motivi, tredici storie che coinvolgono Clay e alcuni dei suoi compagni di scuola e che, una volta ascoltati, sconvolgeranno per sempre le loro esistenze.

••• •••

Dal libro alla serie TV

Ed eccoci nel vivo di questa tappa, ovvero una bella chiacchiera sul libro e la serie TV. Da oggi su Netflix sarà disponibile la prima stagione della serie e non vedo l'ora di arrivare a casa per poterlo guardare (mannaggia a me che prima delle 20.00 non riuscirò a essere spaparanzata sul divano). E cosa c'è di meglio del trailer per immergerci in questa storia?


Devo ammettere che appena l'ho visto mi sono fatta un po' di domande. Sono una fifona e nonostante il romanzo tratti il tema del bullismo, un primo sguardo a questa serie TV mi ha inquietata parecchio.

Il bullismo è un argomento davvero molto attuale e delicato di cui ultimamente si parla moltissimo. Dai giornali, ai romanzi, ai film e alle serie televisive la tematica è messa sotto gli occhi di tutti. Un atteggiamento che è sicuramente da condannare, non bisogna rimanere a guardare in silenzio ma bisogna reagire perché non si possono mai conoscere le conseguenze di atti come questi.
Jay Asher, con la pubblicazione del suo romanzo nel 2007 ha cercato di spiegare tredici ragioni che hanno portato la sua protagonista, Hannah Baker, al gesto estremo del suicidio dopo aver subito atti di bullismo dai suoi compagni di scuola.
Hannah, sia nel romanzo sia nella serie tv, cercherà di spiegare le sue motivazioni attraverso tredici audiocassette inviate a tredici ragazzi/e che ritiene colpevoli di quanto le è accaduto. Infatti, queste cassette saranno recapitate ai diretti interessati solo dopo la sua morte, accompagnate da semplici istruzioni.

La serie di Netflix, ideate da Brian Yorkey, riprende le audiocassette e sviluppa la storia in tredici episodi mantenendo anche il filone narrativo su due punti di vista, quello al passato raccontato da Hannah e quello al presente, raccontato da Clay altro protagonista di questa storia. Ma non temete i punti di incontro tra romanzo e versione televisiva sono accompagnati da qualche aggiunta nella serie così da suscitare un maggior interesse anche in chi ha già affrontato la lettura del libro.

All'inizio della tappa vi ho lasciato i dettagli del romanzo e ora mi sembra doveroso lasciarvi anche i dettagli che riguardano la serie TV.

La serie tv
Tredici
Tredici
di Brian Yorkley
NETFLIX

Episodi: 13
Genere: Drammatico - Thriller
Titolo originale: 13 Reasons Why
Data d'uscita: 31 marzo 2017

Trama:
Tratta dai bestseller di Jay Asher, la serie originale Netflix Tredici racconta la storia di Clay Jensen (Dylan Minnette), un ragazzo che al ritorno dalla scuola trova sulla porta di casa una misteriosa scatola con su scritto il suo nome. Nella scatola scopre delle cassette registrate da Hannah Baker, una compagna di classe per la quale aveva una cotta e che si è suicidata due settimane prima. Nelle registrazioni, Hannah spiega le tredici ragioni che l’hanno spinta a togliersi la vita. Clay è forse tra queste? Tredici è stato realizzato dai produttori esecutivi Tom McCarthy, Brian Yorkey, Selena Gomez, Joy Gorman e Kristel Laiblin.
Il cast include: Dylan Minnette (Clay), Katherine Langford (Hannah), Brandon Flynn (Justin), Christian Navarro (Tony), Alisha Boe (Jessica), Michelle Selene Ang (Courtney), Justin Prentice (Bryce), Devin Druid (Tyler), Miles Heizer (Alex), Ross Butler (Zach), Kate Walsh (Mrs. Baker), Derek Luke (Mr. Porter), Brian D’Arcy James (Andy Baker) e Amy Hargreaves (Mrs. Jensen).

Insomma i presupposti perché questa serie TV si riveli molto ma molto interessanti ci sono tutti e dopo aver letto il libro sono davvero curiosa di scoprire le similitudine ma anche tutte le differenze. Quindi stasera non ci sarò per nessuno e mi dedicherò a guardare almeno qualche episodio della serie per farmi un'idea e poi ne potremmo parlare ancora, che ne dite? La guarderete anche voi?

••• •••

Spero vi abbia fatto piacere seguire questo blogtour!
Alla prossima... ciaooooooo!!!


4 commenti

  1. Sì... anche io la guarderò!
    Promette veramente bene!
    Un bacio

    Nuovo post sul mio blog!
    Se ti va ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho iniziata a guardare subito ma non mi convince al 100%

      Elimina
  2. In realtà non avevo tanto preso in considerazione questo libro, però la serie tv mi piacerebbe tantissimo vederla...peccato che non ho Netflix :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deb forse è una fortuna perché crea dipendenza ed è meglio non averlo ahahaha

      Elimina

Grazie mille per aver lasciato un commento!