9 febbraio 2017

Cover battle • 61

È una rubrica che mette in contrapposizione la copertina italiana di un romanzo con quella originale,
per scoprirne le differenze ma anche le similitudini e decidere quale secondo noi è la migliore

• • •

Buongiorno wordsbookiani!!!

Quali sono i vostri programmi per il weekend? Questo fine settimana dovrei andare al cinema con una mia amica ma ancora non so cosa andremo a vedere. Mi ispira moltissimo La La Land che non ho ancora avuto occasione di guardare ma anche La Battaglia di Hacksaw Ridge. Voi li avete visti? Quale mi consigliate?

Nel frattempo, oggi, ho pensato di mantenere l'appuntamento con la rubrica Cover Battle, per fortuna in questo periodo ho letto diversi romanzi che una volta portati in Italia non hanno mantenuto la cover originale e che quindi si prestano perfettamente per questa sfida, ma andiamo a vedere il protagonista di oggi...


Fangirl Fangirl


La scorsa settimana ho recensito Le bugie del nostro amore per l'iniziativa Cuori in viaggio [QUI potete trovare la mia opinione] e dopo averlo letto mi sono andata a vedere tutte le cover pubblicate per questo romanzo. È una cosa che mi piace da matti scoprire come ogni Paese abbia reinterpretato un libro e in questo caso la differenza tra la versione originale e quella italiana è davvero fortissima.

La prima cosa che mi balza agli occhi è la cromia. Non posso essere più diverse di così: la nostra versione ha scelto di utilizzare dei toni caldi con il rosso e il verde acido che fanno da padroni, mentre quella originale ha optato per colori freddi ed è quasi ed esclusivamente monocromatica.
Per me è stata molto più di impatto la nostra versione e sicuramente avrebbe attratto il mio sguardo se posizionate una vicina all'altra sullo scaffale in libreria.

Non sono solita apprezzare i visi in primo piano ma l'idea di nascondere il viso della ragazza con i capelli (punto focale anche nel romanzo) mi è piaciuta molto, in questo modo anche il titolo ha un risalto maggiore ed è forse l'unico richiamo alla cover originale. I font e il posizionamento sono simili ma le somiglianze si fermano lì :)

Mi sono già schierata dalla parte che sceglie la cover italiana, ma comunque non mi sento di bocciare del tutto quella originale. Per un bel thriller sarebbe stata perfetta, mi trasmette un certo mistero e anche un po' di inquietudine.



E voi cosa ne dite, quale preferite tra le due?
Ciaooooo!!!


4 commenti

  1. Originale, ovviamente xD Dato che il libro viene presentato come un romantic suspense (che poi di suspense non ha proprio nulla) trovo più adatta quella originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per essere un romantic suspense devo dire che mi trovi d'accordissimo, la storia non è poi così avvolta nel mistero. Però devo dire che mi ha colpito molto di più la nostra copertina!!

      Elimina
  2. Questa volta è difficile proprio perchè sono completamente diverse! Nessuna delle due mi colpisce particolarmente, mi piacciono molto i colori di quella italiana ma trovo più affascinante l'originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, quella originale questa a volta a me non ha colpito troppo! E dire che di solito sono una forte sostenitrice delle cover originali eheheh

      Elimina

Grazie mille per aver lasciato un commento!