21 febbraio 2016

Snooping in library • 23 | 25/02/2016 • Parte 1

Buon pomeriggio readers!!!

Eccoci al secondo appuntamento di questa domenica. Le uscite che ci aspettano il 25 febbraio in libreria sono davvero tantissime e così ho pensato di dividere questo post in due (come potete vedere dal titolo). Nella parte 1 vi segnalo: La vita segreta e la strana morte della signorina Milne di Andrew Nicoll edito da Sonzogno; La meraviglia degli anni imperfetti di Clara Sánchez edito da Garzanti; Labirinto d'ossa di James Rollins e La felicità è una pagina bianca di Elisabeth Egan editi dalla Nord e, per finire, Hit list di Laurell K. Hamilton edito dalla Tea.

Snooping in Library
Rubrica a cadenza settimanale (la domenica), ideata da me, con lo scopo di segnalarvi le anteprime
della case editrici in quella settimana.


La vita segreta e la strana morte della signorina Milne
di Andrew Nicoll

Editore: Sonzogno
Pagine: 352
Prezzo: 17,50 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 25 febbraio 2016
Link d'acquisto: sonzognoeditori.it

Trama:
Nulla è come sembra a Broughty Ferry, tranquillo paesino sulla costa scozzese. Jean Milne, ad esempio, è una matura zitella che vive sola in una lussuosa villa di ventitré stanze (quasi tutte chiuse) ed è, per i suoi concittadini, un modello di rispettabilità. Eppure, quando viene trovata brutalmente assassinata nella sua abitazione con i piedi legati e il cranio fracassato, l’immagine pubblica, che così a lungo ha resistito, comincia a incrinarsi. Chi può avere ucciso in maniera tanto feroce una signora così riservata? E perché, di colpo, conoscenti e testimoni diventano elusivi e reticenti? E chi è l’uomo che, su carta violetta, le ha scritto, alla vigilia dell’assassinio, una lettera a dir poco personale? La notizia del crimine si diffonde rapidamente per tutta la Gran Bretagna, suscitando nei lettori delle gazzette una curiosità così morbosa che la polizia si sente subito sotto pressione: bisogna trovare un colpevole e bisogna trovarlo in fretta, anche a costo di qualche procedura non proprio scrupolosa. A indagare, con i più moderni ritrovati della scienza investigativa (siamo nel 1912), viene chiamato da Glasgow l’ispettore Trench, un esperto per i casi più difficili, affiancato dall’attento sergente Frazer, agente della polizia locale. Man mano che i due scavano nella vita della signorina Milne, i segreti della sua esistenza vengono a galla. E alla fine sarà uno shock per tutti. Basato su una storia vera, e ricostruito grazie a una meticolosa ricerca negli archivi della polizia e nei giornali dell’epoca, questo caso viene riaperto con sapiente talento narrativo e tocchi di britannico humour.

Andrew Nicoll
Andrew Nicoll è nato e vive in un paese vicino a Dundee, in Scozia. Dopo aver fatto, per breve tempo, il taglialegna, ora lavora a tempo pieno come giornalista. Il suo primo romanzo, Non sarà mai inverno (Sonzogno 2012), è stato un bestseller internazionale.


La meraviglia degli anni imperfetti
di Clara Sánchez

Editore: Garzanti
Pagine: 224
Prezzo: 17,60 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 25 febbraio 2016
Link d'acquisto: garzantilibri.it

Trama:
La luna illumina d'argento la stanza. Fran ha sedici anni e vuole fuggire da quelle mura, da sua madre che non si è mai occupata di lui. Nel piccolo sobborgo di Madrid in cui è cresciuto passa le sue giornate con l'amico Eduardo e sua sorella Tania, di cui è perdutamente innamorato. I due ragazzi non potrebbero essere più diversi da lui. Figli di una famiglia benestante, frequentano le scuole e gli ambienti più esclusivi. Eppure Fran sente che dietro quell'apparenza dorata si nasconde qualcosa. Quando Tania sposa all'improvviso un uomo dal passato oscuro, i dubbi si trasformano in certezze. Eduardo comincia a lavorare per il cognato e tutto cambia. È sempre più solitario e nulla sembra interessargli. Fran ha bisogno di sapere come stanno veramente le cose. Ma la risposta non è mai stata così lontana. Perché Eduardo gli consegna una chiave misteriosa da custodire chiedendogli di non parlarne con nessuno. E pochi giorni dopo scompare. Da quel momento Fran ha un solo obiettivo: deve sapere cosa è successo. Deve scoprire cosa apre quella chiave. Il suo amico si è fidato di lui. La ricerca lo porta a svelare segreti inaspettati. Lo porta su una strada in cui è sempre più difficile trovare tracce di Eduardo. Perché ci sono indizi che devono rimanere celati e a volte il silenzio dice molto di più di tante parole.

Clara Sánchez
Clara Sánchez ha raggiunto la fama mondiale con il bestseller Il profumo delle foglie di limone, in cima alle classifiche di vendita per oltre due anni. Con Garzanti ha pubblicato anche La voce invisibile del vento e Entra nella mia vita. È l'unica scrittrice ad aver vinto i tre più importanti premi letterari spagnoli: il premio Alfaguara nel 2000, il premio Nadal nel 2010 e il premio Planeta nel 2013 con Le cose che sai di me.

Labirinto d'ossa
di James Rollins

Editore: NORD
Pagine: 496
Prezzo: 16,60 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 25 febbraio 2016

Trama:
Quando un archeologo s'inoltra in un complesso sistema di grotte e caverne appena rinvenuto in un'impervia zona della Croazia, si trova di fronte a una scoperta eccezionale: alcune elaboratissime pitture rupestri, tracciate con il sangue, che rappresentano una violenta battaglia in cui gruppi alleati di Neanderthal e di Homo sapiens combattono contro delle sagome inquietanti. Chi - o cosa - sono quelle figure? E perché quella testimonianza preistorica sembra in qualche modo collegata alla morte in circostanze misteriose di tre astronauti? Per trovare delle risposte, Gray Pierce dovrà affrontare un'avventura che lo porterà sulle tracce di un enigma di 50.000 anni fa, agli albori dell'umanità, ma questa volta l'avversario potrebbe essere troppo pericoloso anche per la sigma Force, che come mai prima d'ora rischia di essere annientata da un nemico oltre le sue possibilità. E, se nemmeno la squadra di Gray Pierce riuscirà a fermare quella forza distruttrice, la vita sulla Terra potrebbe cambiare per sempre. O finire nel silenzio...

James Rollins
James Rollins è stato per vari anni un apprezzato veterinario ma, a un certo punto della sua vita, ha deciso di anteporre al lavoro le sue tre grandi passioni: la speleologia, le immersioni subacquee e, soprattutto, la scrittura. Fin dal suo esordio, si è segnalato come una delle voci più nuove e convincenti nel campo del romanzo d’avventura; grazie a La mappa di pietra, L’ordine del sole nero, Il marchio di Giuda e La città sepolta, ha raggiunto un meritatissimo successo di pubblico e di critica. Vive a Sacramento, California.

La felicità è una pagina bianca
di Elisabeth Egan

Editore: NORD
Pagine: 414
Prezzo: 16,60 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 25 febbraio 2016

Trama:
Quando qualcosa non va, Alice Pearse cerca rifugio nella lettura. È sempre stato così; fin dalla più tenera infanzia, per Alice i libri sono isole felici dove potersi rilassare, mondi in cui perdersi, tesori da amare. E, adesso che si è trovata all'improvviso con un marito disoccupato, tre bambini da mantenere e un mutuo da pagare, i libri sono diventati letteralmente la sua ancora di salvezza: è infatti grazie alla sua fama di book blogger che le viene offerto un impego da Scroll, una potente società che vuole lanciare una catena di caffè dove tutti gli amanti della lettura possono sprofondare nelle comode poltrone, consultare uno sterminato catalogo di e-book e leggere. Nonostante le feroci proteste della sua migliore amica, proprietaria della libreria del quartiere, Alice decide di accettare, tuttavia non le ci vuole molto per rendersi conto che gestire la famiglia con un lavoro a tempo pieno è molto più difficile di quanto non si sarebbe aspettata, e che dietro l’apparenza da paese delle meraviglie, Scroll nasconde un lato da incubo. Eppure Alice non si scoraggia: in fondo, a volte, per trovare la felicità basta girare pagina. E avere fiducia nei libri.

Elisabeth Egan
Elizabeth Egan è la responsabile della rubrica letteraria di Glamour e scrive recensioni per le più importanti testate americane. Per un periodo della sua vita ha lavorato per Amazon.

Hit list
di Laurell K. Hamilton

Editore: TEA
Pagine: 364
Prezzo: 11,00 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 18 febbraio 2016
Link d'acquisto: tealibri.it

Trama:
Per via dei suoi legami con Jean-Claude e con la comunità dei licantropi di St. Louis, Anita Blake è ormai abituata alle occhiatacce e ai pettegolezzi degli altri marshall federali della squadra soprannaturale. Però non può tollerare di essere messa da parte quando un assassino inizia a mietere vittime fra le tigri mannare dell'Oregon, soprattutto se al suo posto viene mandata una novellina, che rischia solo di farsi ammazzare. Tuttavia Anita non è certo tipo di arrendersi e si reca lo stesso sulla scena del crimine, anche perché lei è l'unica a conoscere la terrificante verità che si cela dietro quei delitti: non sono opera di un serial killer, bensì dell'Arlecchino, una setta di vampiri potentissimi che ha ricevuto dalla madre delle tenebre l'ordine di vigilare sulle creature della notte. ma la Sterminatrice non può sapere che la vampira primigenia questa volta ha dato loro un compito ben diverso: seminare il panico tra la popolazione per attirare Anita lontano dal suo territorio e, quindi, dalla protezione di Jean-Claude e di Richard...

Laurell K. Hamilton
Laurell K. Hamilton è nata a Heber Springs (Arkansas), ma è cresciuta a Sims, un piccolo villaggio dell’Indiana. Dopo la morte della madre in un incidente d’auto, è stata la nonna a curare la sua educazione e a darle da leggere il primo di numerosi romanzi fantasy e horror che l’hanno appassionata all’istante, spingendola, in seguito, ad abbandonare l’idea di diventare una biologa in favore della scrittura. I romanzi dedicati alla cacciatrice di vampiri Anita Blake e quella che racconta le vicende di Meredith Gentyr sono stati pubblicati con enorme successo in tutto il mondo.


Ed eccoci qui, sono tutti volumi che a loro modo mi hanno fatto fermare a dargli un'occhiata. La vita segreta e la strana morte della signorina Milne di Andrew Nicoll è un giallo che promette di tenermi incollata alla pagine fino alla fine e quindi vorrei proprio dargli una chance. È in corso ancora in questi giorni un bel blogtour per conoscerlo meglio, su Atelier dei libri potete trovare la prima tappa.
La meraviglia degli anni imperfetti di Clara Sánchez mi incuriosisce molto, ho già letto sia Il profumo delle foglie di limone, che mi aveva coinvolto tantissimo, sia La voce invisibile del vento che, invece, non mi aveva impressionata più di tanto. Con questa nuova uscita vorrei darle un'altra possibilità!
Labirinto d'ossa di James Rollins, mi ricorda in qualche modo le storie di Glenn Cooper ed essendo un amante di questo autore, vorrei dare una possibilità anche a Rollins per vedere se sarà in grado di stregarmi.
La felicità è una pagina bianca di Elisabeth Egan, mi ha convinto subito alla lettura del titolo. Mi ha incuriosito talmente tanto che non volevo nemmeno leggerne la trama ma poi una sbirciatina ce l'ho dato lo stesso e comunque devo dire che potrebbe essere una lettura interessante.
Infine, Hit list di Laurell K. Hamilton. Questa serie mi ha sempre affascinato ma la mole gigantesca di volumi di cui è formata mi ha sempre dato un freno. Chissà se prima o poi la inizierò!

C'è qualche titolo che vi segnereste? Sono curiosa di sapere quali!!
Ciaoooooo ^_^

Nessun commento

Lascia un commento

Grazie mille per aver lasciato un commento!