29 gennaio 2016

"Albion. Ombre" di Bianca Marconero

Buongiorno wordsbookiani!!

Finalmente ci siamo, il weekend è alle porte e domani vado a fare un bel brunch con un'amica. Questa settimana è stata davvero pesantissimi e trovare il tempo per dedicarmi alla lettura e al blog mi è sembrata quasi una mission impossibile. Ci tenevo a essere presente e sopratutto a leggere qualche pagine per staccare la spina e alla fine si è rivelato essere il mio salvagente anche questa volta.

Oggi è tempo di recensioni ed è anche il mio turno di mettere on line la mia tessera del Domino Letterario in collaborazione con il Team Passion Blog. Il romanzo che ho scelto all'inizio di gennaio è stato Albion. Ombre di Bianca Marconero edito dalla Limited Edition Books che non vedo l'ora di divorare!

Questi i blog che hanno partecipato e le loro tappe:

26/01 Devilishly Stylish • Elisa | Le recensioni della Libraia • Virginia | Lettere d'inchiostro • Cate
27/01 Everpop • Luigi | Ladra di libri • Sara | Libri che porto con me • Serena
28/01 Questione di libri • Clarissa | La Rapunzel dei libri • Rosalba | Bosco dei sogni fantastici • Isabella
29/01 Words of books • Me | On rainy days • Federica
30/01 Il nostro angolo dei sogni • Emanuela | Un modo di volare senz'ali • Maria
31/01 Leggendo Romance • Deb | Jess in wonderland • Jessica
Albion. Ombre
di Bianca Marconero

Editore: Limited Edition Books
Pagine: 691
Prezzo: 14,50 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 15 ottobre 2015
Link d'acquisto: limitededitionbooks.it

Trama:
Marco Cinquedraghi e i suoi amici hanno scoperto di essere portatori di una peculiarità genetica che si fonda nella leggenda. Sono le nuove incarnazioni di Artù e dei cavalieri della Tavola Rotonda. Ma qual è il prezzo del loro privilegio. A cosa si deve rinunciare per guadagnarsi un destino già scritto? Marco preferisce non chiederselo​. Saranno​ gli errori commessi e le bugie a trascinarlo in una spirale che lo obbligherà ad aprire gli occhi, mentre anche ​l’eredità di mago Merlino ​si risveglia e reclama il proprio tributo. Tra amicizie che si incrinano, amori condannati per le colpe del passato, l’ombra di una fata leggendaria e un’indagine su una morte sospetta che sembra portare a una tragica verità, i ragazzi dell’Albion College proseguono il loro cammino per diventare grandi​. Ma​ capire cos’è​ la vera grandezza comporta un sacrificio​ che ognuno di loro dovrà affrontare da solo, per salvarsi.

• RECENSIONE •

Quando si riceve un libro che aspetti da tantissimo tempo la sola cosa a cui riesci a pensare è: “Devo assolutamente leggerlo subito!” e così è stato anche per questo volume. Il caso ha voluto, però, che rimanesse un po' sul comodino e poi, finalmente, sono riuscita a dedicargli tutta la mia attenzione e meno male, perché doveva proprio essere gustato lentamente.

I fatti che ci vengono raccontanti in questo secondo volume sono davvero interessanti e la trama è intricata come nel primo volume ma, a differenza, ho trovato Ombre molto più emozionante e adrenalinico. Ci troviamo esattamente dove avevamo lasciato i nostri personaggi, con la scoperta di essere gli eredi della Tavola Rotonda.

Non tutti sono pronti ad affrontare il loro destino, primo tra tutti Marco che non riesce proprio a sentirsi il Re e cercando di scappare da se stesso finirà per raccontare bugie su bugie a tutti e, in questo modo, allontanare i suoi amici.

A peggiorare la situazione, non poteva mancare la Fata, ovvero Morgana. Un personaggio che ha catturato fin da subito, l'ho trovata intrigante e per certi versi un po' str**** ma mi è piaciuta. Mi è piaciuto il fatto che grazie a lei molte cose vengono svelate e alcune situazioni misteriose del primo volume trovino una risposta.
È decisamente un personaggio difficile e a causa sua molte situazioni poteva risolversi in modo migliore ma in un certo qual modo è riuscita ha rivelarsi per quello che è realmente!
In questo volume tutti i personaggi subiscono una grandissima crescita e questo non ha fatto altro che farmeli apprezzare di più. Se già avevano fatto breccia nel mio cuore, come Deacon, adesso si sono scavati un angolino tutto per loro dal quale sarà difficile rimuoverli.
Deacon è forse il personaggio che mi è piaciuto di più, quello che è cresciuto di più e quello che, sicuramente, mi ha fatto più sorridere. Ci sono stati momenti no anche per lui ma sono sicura che si riprenderà alla grande. Insomma è Deacon!
Helena, invece, in questo secondo volume l'avrei presa a schiaffi. Non mi è proprio andato a genio il suo comportamento. Per quanto Marco, non abbia sempre fatto la cosa giusta, Helena è stata comunque fin troppo severe e intransigente.

Ritornare all'Albion è stato davvero un piacere!

Nonostante le 500 e più pagine di cui è composto questo romanzo, la lettura è stata velocissima. Una volta superate le prime pagine, guai a chi mi staccava dalla lettura!
Lo stile di Bianca mi ha incantato una seconda volta, il suo mixare bene i diversi stile non mi ha fatto mai annoiare e ora non mi resta che recuperare l'eBook de Il principe spezzato, nell'attesa che arrivi presto il prossimo volume.


Il mio giudizio: 4.5/5

★ ★ ★ ★ ½

Voi cosa ne pensate, lo avete letto?
Alla prossima, ciaoooooo ^___^

4 commenti

  1. Io li ho in lista...quando mai riuscirò :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deb quando riesci leggili perché sono davvero bellissimi!!!!

      Elimina
  2. Io ho adorato questo libro e tutta la serie!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, mi manca da recuperare l'eBook ma poi dovrò aspettare con ansia il seguito!!

      Elimina

Grazie mille per aver lasciato un commento!