18 ottobre 2015

Snooping in library • 9 | 22/10/2015

Buon pranzo a chi mangia e a chi mangerà tra poco!!!

Eccomi con il secondo e ultimo appuntamento di oggi per la rubrica Snooping in library. Per la Newton Compton Editori la prossima settimana potremo trovare due romanzi che mi ispirano moltissimo: il secondo volume della serie Splintered, Tra le braccia di Morfeo di A.G. Howard e L'isola dei silenzi di Emily Bleeker. Invece per la TEA vi segnalo E senza piangere di Pier Luigi Celli.


Snooping in library

Rubrica a cadenza settimanale (la domenica), ideata da me, con lo scopo di segnalarvi le anteprime
della case editrici in quella settimana.


Tra le braccia di Morfeo
di A.G. Howard

Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 416
Prezzo: 14,90 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 22 ottobre 2015

Trama:
Alyssa Gardner è stata nella tana del coniglio e ha affrontato il Serpente.
Ha salvato la vita di Jeb, il ragazzo che ama, è sfuggita alle macchinazioni dell’inquietante e seducente Morpheus e alla vendicativa Regina Rossa. Ora tutto quello che deve fare è prendere il diploma per realizzare il suo sogno e frequentare una prestigiosa accademia d’arte a Londra. Sarebbe tutto più semplice se sua madre, appena uscita da una casa di cura, non si comportasse sempre in modo eccessivamente protettivo e sospettoso. E se il misterioso Morpheus evitasse di farsi vedere in giro per la scuola e non la tormentasse proponendole una pericolosa missione, un’altra sfida al Paese delle Meraviglie, a cui lei, almeno in parte, appartiene…

A.G. Howard
Vive nel Nord del Texas. Adora nella scrittura mescolare la malinconia e il macabro e rovesciare l’atteso nell’inatteso; trae ispirazione per le sue storie da tutte le cose imperfette. Cerca sempre di dar vita a personaggi che raccontino ogni sfumatura degli esseri umani e poi, per dare un brivido in più ai lettori, si diverte a mettere sottosopra il loro mondo. È sposata e madre di due figli. La Newton Compton ha già pubblicato Il mio splendido migliore amico e Tra le braccia di Morfeo.
Potete trovarla sul suo sito personale: aghoward.com

–––––––– • ––––––––

L'isola dei silenzi
di Emily Bleeker

Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 336
Prezzo: 9,90 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 22 ottobre 2015

Trama:
Lillian Linden sta mentendo. In seguito a un drammatico incidente aereo, dopo quasi due anni, lei e il suo compagno di disavventure Dave Hall sono stati ritrovati su un’isola deserta del Pacifico. Tornati dai rispettivi coniugi e alle loro vite di un tempo, i naufraghi finiscono sotto i riflettori dei media e diventano oggetto della morbosa curiosità del pubblico, che li ammira e li considera dei coraggiosi superstiti. In realtà però, da quando sono tornati Dave e Lillian non hanno fatto altro che mentire a tutti: alla famiglia, agli amici, al mondo intero. L’unica a non essere convinta dalla loro versione dei fatti è Genevieve Randall, una tenace giornalista e conduttrice TV dal fiuto infallibile. Genevieve sospetta che la ricostruzione dei due naufraghi non sia poi così fedele al vero… e vuole andare fino in fondo, non importa se Dave e Lillian ne usciranno distrutti.

Emily Bleeker
Ha lavorato per anni come insegnante, ma ha scoperto la sua passione per la narrativa dopo aver organizzato un corso di scrittura creativa per i suoi studenti. Vive alla periferia di Chicago con il marito e i loro quattro figli. L’isola dei silenzi, il suo primo romanzo, dapprima autopubblicato, ha riscosso un enorme successo negli Stati Uniti.
Potete trovarla sul suo sito personale: emilybleeker.com

–––––––– • ––––––––

E senza piangere
di Pier Luigi Celli

Editore: TEA
Pagine: 256
Prezzo: 15,00 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 22 ottobre 2015

Trama:
«Scompaio qualche giorno», dice il professor Brandi alla moglie. «Devo fare qualcosa.»
Comincia così il nuovo romanzo di Pier Luigi Celli, con il professor Brandi, docente universitario amato dagli studenti e odiato dai colleghi, che si allontana misteriosamente da casa. Impegni, un po' di riposo, forse un progetto a lungo meditato, non si sa. Il senato accademico però si agita, vuole vederci chiaro, e mette sulle orme di Brandi due individui non proprio limpidi. Le cose si complicano quando uno di questi figuri scompare a sua volta. Quando, oltre agli scomparsi, si aggiunge anche un morto, l'arrivo del commissario Guglielmi è inevitabile… L'indagine che ne segue si abbatterà sull'università come una tempesta, destinata a mettere a nudo misteri, connivenze e complicità troppo a lungo celate.

Pier Luigi Celli
Nato a Verucchio (Rimini) nel 1942, e laureato in Sociologia a Trento, ha ricoperto importanti incarichi manageriali come responsabile della gestione, organizzazione e formazione delle risorse umane in grandi gruppi, quali Eni, Rai, Olivetti, Enel, Unicredito Italiano, Poste Italiane. Ha inoltre guidato dal 2005 al 2013 l’Università LUISS Guido Carli. Oltre alle numerose opere accademiche e specialistiche, ha pubblicato, tra gli altri: Breviario di cinismo ben temperato”, Un anno nella vita, Virtù deboli, Comandare è fottere, Coraggio, La Generazione tradita, Il cuore ha le sue ragioni e Alma Matrigna – l’Università del disincanto.
–––––––– • ––––––––


Sinceramente non ho ancora avuto occasione di leggere Il mio splendido migliore amico, ma ne ho sentito parlare davvero bene e ora che uscirà il secondo volume sono proprio decisa a iniziarla. Mi incuriosisce leggere un retelling, mi affascinano e non ne ho ancora letto uno quindi direi di rimediare!!
Invece, in quest'ultimo periodo i thriller mi affascinano molto, non è un genere che leggo spesso ma mi piacciono e L'isola dei silenzi di Emily Bleeker finirà sicuramente in wishlist!!
Per concludere, l'ultimo romanzo presentato E senza piangere di Pier Luigi Celli, un'indagine, un professore universitario e scomparse misteriose mi invogliano a inserire anche questo titolo in WL.

Che ne dite?
Ciaoooooo ^_^

2 commenti

  1. Allora, non sono affatto convinta di voler continuare la serie della Howard...aspetterò qualche recensione e poi deciderò sul da farsi. Mentre sembra molto intrigante "L'isola dei silenzi"! Ciao Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho ancora avuto modi di iniziarla la serie della Hoard, non ti era piaciuta??

      Elimina

Grazie mille per aver lasciato un commento!