25 ottobre 2015

Snooping in library • 10 | 27/10/2015

Ben ritrovati wordsbookiani!!!

Secondo appuntamento con le uscite della prossima settimana, in questo post possiamo trovare cosa ci attende in libreria il 27 ottobre, ovvero Non sono io, sei tu di Mhairi Mcfarlane edito dalla Harlequin Mondadori, La guerra delle rose. Bloodline di Conn Iggulden edito da Piemme e infine, Il mio nome è Sissi di Allison Pataki edito dalla Book Me.


Snooping in library

Rubrica a cadenza settimanale (la domenica), ideata da me, con lo scopo di segnalarvi le anteprime
della case editrici in quella settimana.


Non sono io, sei tu
di Mhairi Mcfarlane

Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo: 12,67 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 27 ottobre 2015

Trama:
Delia Moss non è ben sicura di sapere dove ha sbagliato. Quando ha chiesto al suo fidanzato Paul di sposarla e ha scoperto che lui andava a letto con un’altra, ha pensato che fosse colpa sua. Quando ha realizzato che la vita non sarebbe più stata la stessa, ha pensato che fosse colpa sua. Ma quando Paul si rifà vivo come se niente fosse accaduto, Delia inizia a pensare: “Forse non sono io il problema. Forse il problema sei tu.” Da Newcastle a Londra e ritorno, tra lavori loschi, capi eccentrici e giornalisti belli ma noiosi, Delia deve scoprire cosa ne è stato della sua vita e che fare del suo futuro.

Mhairi Mcfarlane
Mhairi è nata a Falkirk, in Scozia nel 1976. Ha frequentato la scuola a Nottingham, ha studiato letteratura inglese presso l'Università di Manchester e poi è tornata a Nottingham per deliziare i suoi cittadini con il suo giornalismo. Dopo ruoli come tirocinante giornalista, giornalista, scrittrice ed editorialista caratterista, si è resa conto che aveva scalato fino alla cima della montagna presso la Nottingham Post e a 31 anni ha deciso di scrivere un romanzo.
Il suo romanzo d'esordio, la commedia romantica You Had Me At Hello, è stata un successo immediato dopo essere stata pubblicato nel dicembre 2012. Da allora il romanzo è diventato l'eBook più venduto della HarperCollins fino ad oggi, è stato tradotto in 16 lingue ed è in fase di sviluppo come film, con Mhairi che ne scriverà la sceneggiatura.
Attualmente sta lavorando al suo quarto romanzo, adattando You Had Me At Hello per lo schermo e allo sviluppo di uno script di comedy-dramma per la televisione.
Potete trovarla sul suo sito personale: mhairimcfarlane.com

–––––––– • ––––––––

La guerra delle rose. Bloodline
di Conn Iggulden

Editore: Piemme
Pagine: 462
Prezzo: 19,90 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 27 ottobre 2015

Trama:
Riccardo duca di York è stato ucciso: le sue ambizioni di regnante si sono dissolte come nuvole dopo un temporale, e la sua testa decapitata, con una corona di carta e paglia, è stata posta sulle porte delle mura di York, macabro memento per tutti quelli che pensano di opporsi ai Lancaster. Nel frattempo, mentre il re Enrico VI è ancora prigioniero, la regina dei Lancaster Margherita d’Angiò è in marcia verso sud, con il suo seguito di guerrieri scozzesi, un esercito che sembra ormai inarrestabile.
Ma uccidere un padre vuol dire scatenare l’odio dei figli. Così Edward di March, ora duca di York, si proclama legittimo re d’Inghilterra. Nuove fazioni si formano e si disfano come fiocchi di neve, e molto sangue dovrà ancora scorrere, molte vendette dovranno ancora compiersi, fino al momento finale, in cui un re fronteggerà l’altro. Perché due uomini possono sempre contendersi una corona. Ma solo uno potrà tenerla.

Conn Iggulden
Il più grande autore inglese di romanzi storici, è nato a Londra nel 1971. Ha esordito con la fortunatissima serie dedicata alle imprese di Giulio Cesare (Le porte di Roma, Il soldato di Roma, Cesare padrone di Roma, La caduta dell’aquila), seguita dall’altrettanto amata saga di Gengis Khan (Il figlio della steppa, Il volo dell’aquila, Il popolo d’argento, La città bianca e Il signore delle pianure), entrambe pubblicate in Italia da Piemme. Bloodline è il terzo episodio della nuova serie bestseller dedicata alla Guerra delle due Rose, dopo Stormbird e Trinity, che hanno ottenuto un successo straordinario in Inghilterra e nel resto del mondo.
Potete trovarlo sul suo sito personale: conniggulden.com

–––––––– • ––––––––

Il mio nome è Sissi
di Allison Pataki

Editore: Book Me
Prezzo: 16,90 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 27 ottobre 2015

Trama:
È il 1853 quando la quindicenne Elisabetta lascia gli amati boschi della Baviera per accompagnare la madre e la sorella Elena alla corte degli Asburgo. Nell’attimo in cui gli occhi del cugino Francesco Giuseppe si posano per la prima volta sul suo bel viso, il destino di Sissi è segnato: sarà lei, e non la sorella maggiore come auspicato dall’Arciduchessa madre, ad andare in sposa all’imperatore d’Austria. Comincia così la tormentata favola di una delle principesse più amate della Storia, icona universale di bellezza, simbolo di indipendenza, forza e fragilità. Perché Sissi è tante cose insieme, tutto e il contrario di tutto: spontanea e sorvegliata, inflessibile e appassionata, madre ferita e sposa disillusa, nuora ribelle e abile diplomatica, amica del popolo e instancabile viaggiatrice. Protagonista, in ogni momento, di un’epoca che non seppe comprendere né accettare fino in fondo la sua irriducibile, irrequieta modernità. Sulla scorta di un’approfondita ricerca storica, Allison Pataki rivisita la vita di Sissi con verve da grande narratrice, restituendoci, per la prima volta in forma di romanzo, tutto il fascino e la complessità di un personaggio indimenticabile.

Allison Pataki
Nato a New York City. È figlia dell'ex governatore dello Stato di New York e il candidato 2016 alla presidenza George Pataki. Allison ha frequentato la Yale University, dove si è laureata in inglese. La storia della guerra rivoluzionaria della sua città l'ha ispirata a scrivere il suo primo libro La moglie del traditore basato sulla vita di Benedict Arnold. Questo romanzo è diventato un best-seller del New York Times. Allison ha scritto poi per ABCNews.com, The Huffington Post, FoxNews.com, Travel Girl, e altri media.
–––––––– • ––––––––


Non sono io, sei tu di Mhairi Mcfarlane mi ispira davvero tanto, mi sembra uno di quei romanzi che mi faranno ridere dall'inizio alla fine. Una storia d'amore, se così la possiamo definire, che mi incuriosisce parecchio. Un post in wishlist se lo merita di sicuro.
La guerra delle rose. Bloodline di Conn Iggulden è il terzo capitolo di questa saga. Devo ammettere che non ne ho sentito parlare molto ma che nonostante tutto mi incuriosisce anche lui, un altro titolo da aggiungere all'infinita lista!!
Infine, Il mio nome è Sissi di Allison Pataki, mi riporta a quando ero bambina e adoravo Sissi. Forse un bel viaggetto nel mondo dei ricordi non farebbe male e con questo romanzo credo di riuscirci!! ^_____^

E voi cosa ne dite?
Ci vediamo tra poco con l'ultimo appuntamento, ciaoooooo ^_^

4 commenti

  1. Si si anche a me incuriosisce moltissimo Non sono io, sei tu
    di Mhairi Mcfarlane! Infatti penso che sarà uno dei prossimi acquisti insieme ad almeno altri venti!!! Aiuto spendo troppi soldi in libri!! :-) Clary grazie mille per queste anteprime!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaah ti capisco benissimo, anche il mio portafoglio piange parecchio in quest'ultimo periodo!!! ^____^

      Elimina
  2. Nonostante non sia il mio genere preferito, 'La guerra delle rose' inizia davvero ad attirarmi come serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, mi ha iniziato a interessare da poco e siamo già al terzo volume, vedremo un po'!!!

      Elimina

Grazie mille per aver lasciato un commento!