29 agosto 2015

Snooping in library • 2 | Garzanti

Buona sera wordsbookiani!!!

Eccomi a lasciarvi l'ultimo appuntamento di oggi con Snooping in library, oggi è stata una giornata davvero intesa sia qui sul blog che a casa. Speriamo in bene e in un po' di relax domani così da ricaricarmi per la prossima settima! Comunque tornando al nostro argomento preferito, i libri, vi segnalo due prossime uscite per la Garzanti della prossima settimana!!!


Snooping in library

Rubrica a cadenza settimanale (la domenica), ideata da me, con lo scopo di segnalarvi le anteprime
della case editrici in quella settimana.


Tutto l'amore smarrito
di Antonella Frontani

Editore: Garzanti
Pagine: 176
Prezzo: 14,90 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 03 settembre 2015
Link d'acquisto: garzantilibri.it

Trama:
Adele adora fermarsi a guardare l'orizzonte dove i confini del sole si perdono. Quel panorama le dona serenità, nonostante tutto. Nonostante il lavoro da giornalista in cui non si sente realizzata e i tanti sogni lasciati in un cassetto. La sua unica ragione di vita è Amata, sua figlia. Amata, che ha bisogno di lei più che mai, chiusa nel suo mondo fatto di melodie, spartiti e tasti del pianoforte. Ogni gesto, ogni pensiero, ogni scelta di Adele è per lei nei suoi giorni che scorrono sempre uguali. Fino a quando non conosce Pietro e il suo silenzio che non riesce a trovare una voce. Pietro è sopravvissuto al campo di concentramento di Mauthausen e porta ancora dentro il gelo di quel tempo lontano. I suoni, i rumori, le immagini invadono i suoi incubi. Adele deve solo intervistarlo, poche semplici domande per poi lasciarsi tutto alle spalle. Ma ci sono incontri che cambiano la vita per sempre. Ci sono sguardi capaci di arrivare in luoghi dove il buio non ha lasciato spiragli. Ci sono persone a cui non si può mentire. E questo fa paura. Eppure, più Pietro tenta di fuggire davanti ai suoi fantasmi, più capisce che Adele è la sola che può aiutarlo a fare pace con sé stesso. Perché in lei riconosce i suoi stessi errori. E un dolore simile al suo. Un dolore che parla di un amore impossibile che non ha avuto il coraggio di vincere il destino. Di ferite mai rimarginate. Di scelte senza riscatto. Per la prima volta si sentono vicini a qualcuno senza finzioni né scappatoie. Ma quando il passato torna con la sua forza dirompente, c'è solo una strada da percorrere. La strada più difficile. Quella della verità. A ogni costo. Tutto l'amore smarrito è un esordio potente che lascia una traccia profonda nell'animo di chi lo legge. Antonella Frontani con una penna decisa e suggestiva ci regala una storia che sorprende ed emoziona. Un romanzo in cui la memoria incontra il perdono e l'amore ritrova la speranza. Perché chiudere i conti con il passato è difficile, ma la partita con la vita non è finita fino all'ultima mossa.


DUE PAROLE SULL'AUTRICE

Antonella Frontani, giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva, vive a Torino. Tutto l'amore smarrito è il suo primo romanzo.



Per ulteriori informazioni vi lascio il link al blog dell'autrice: antonellafrontani.blogspot.it


–––––––– • ––––––––
Via dalla pazza folla
di Thomas Hardy

Editore: Garzanti
Pagine: 476
Prezzo: 19,90 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: 03 settembre 2015
Link d'acquisto: garzantilibri.it

Trama:
Hardy è un meraviglioso creatore di figure femminili, e Batsceba, la protagonista di Via dalla pazza folla, è la prima e la più incantevole di esse. Irrequieta e indipendente, intelligente e svagata al tempo stesso, crede di raggiungere una completa autonomia quando eredita un magnifico podere e un'antica casa signorile. Ma la bella forestiera finisce col trovarsi contesa fra tre pretendenti: lo sfortunato, ma forte e sereno Oak, suo lavorante e fattore; il ricco fittavolo Boldwood, grave e austero; lo spregiudicato sergente Troy. È quest'ultimo ad avere la meglio sulle prime, ma alla fine sarà Oak con la sua cieca e malcompresa devozione a salvare le sorti della padrona e del piccolo mondo bucolico di Watherbury dai rovesci della sorte.


DUE PAROLE SULL'AUTORE

Thomas Hardy nacque a Upper Blockhampton, vicino a Dorchester, da una famiglia di piccoli proprietari terrieri; frequentò le scuole locali fino a quindici anni e, vivendo in campagna, si appassionò agli aspetti più semplici della natura e al folclore contadino. Dopo studi di architettura, dal 1856 al 1861 lavorò presso un architetto di Dorchester. Trasferitosi a Londra per continuare la professione, ben presto si volse alla letteratura. Iniziò scrivendo poesie, che non riuscì a far pubblicare; si dedicò allora alla prosa e per circa venticinque anni scrisse solo romanzi e racconti, guadagnandosi la fama di uno dei maggiori romanzieri del tempo.


–––––––– • ––––––––

Tutto l'amore smarrito di Antonella Frontani è il romanzo d'esordio di quest'autrice. Una storia sul coraggio, la speranza e la ricerca della verità.
Il secondo romanzo, invece, si veste in un'edizione tutta nuova in occasione dell'uscita cinematografica del 24 settembre. Sto parlando del capolavoro di Hardy, Via dalla pazza folla. Un classico che non ho ancora avuto modo di leggere ma che spero di recuperare presto, magari questa è l'occasione giusta! Sicuramente non mi farò scappare la versione al cinema ^_^ mi piacciono un sacco i film tratti dai classici.

E voi cosa ne dite, ne avevate già sentito parlare?
Al prossimo appuntamento, ciaoooooo ^_^

Nessun commento

Lascia un commento

Grazie mille per aver lasciato un commento!