12 giugno 2015

"The program" di Suzanne Young

Buongiorno carissimi readers!!!

Eccoci qui ormai vicinissimi ad un nuovo fine settimana, finalmente metto insieme le idee e i pensieri per parlarvi in modo sensato (almeno spero) di The program, il romanzo di Suzanne Young edito dalla De Agostini. È stato uno degli acquisti al SalTo e non vedevo l'ora di iniziarlo. Ne avevo sentito parlare benissimo e così quando il mio moroso ha deciso di farmi un regalino, non ho proprio resistito e ho optato per questo ^_^

The Program
The program
di Suzanne Young

Editore: De Agostini Young Adult
Pagine: 400
Prezzo: 14,90 €
Formato: Rilegato
Link acquisto: deagostini.it

Trama:
Sloane sa perfettamente che nessuno deve vederla piangere. La minima debolezza, o il più piccolo scatto di nervi, potrebbero costarle la vita. In un attimo si ritroverebbe internata nel Programma, la cura ideata dal governo per prevenire l’epidemia di suicidi che sta dilagando fra gli adolescenti di tutto il mondo. E una volta dentro, Sloane dovrebbe dire addio ai propri ricordi… Perché è questo che fa il Programma: ti guarisce dalla depressione, resettandoti la memoria. Annullandoti. Così, Sloane ha imparato a seppellire dentro di sé tutte le emozioni. Non vuole farsi notare, non ora che suo fratello è morto e lei è considerata un soggetto a rischio. L’unica persona che la conosce davvero è James, il ragazzo che ama più di se stessa. È stato lui ad aiutarla nei momenti difficili, lui a farle credere che ci fosse ancora speranza. Ma, quando anche James si ammala, Sloane capisce di non poter più sfuggire al Programma. E si prepara a lottare. Per difendere i propri ricordi, a qualunque costo.

• RECENSIONE •

Appena preso il libro tra le mani per cominciare la lettura, nella mia testa vorticavano già milioni e milioni di idee su cosa potevo aspettarmi da queste pagine. Come dicevo ne avevo sentito parlare benissimo ma avevo anche sentito che dovevo essere pronta psicologica per affrontare questa lettura. Quando ho iniziato a leggere, però, sono stata risucchiata dalla storia e ho perso la cognizione del tempo come non mi succedeva da molto.

Effettivamente il tema trattato, un'epidemia di suicidi contagiosa, non è facile da affrontare sopratutto se diretto verso un pubblico di ragazzi giovani come i protagonisti del romanzo. Ma con mia grande sorpresa non l'ho vissuto con angoscia, Suzanne Young ha saputo introdurre questo argomento difficile in perfetto contrasto con il sentimento dell'amore che permea tutta la storia.

Le vicende vengono narrate dal punto di vista di Sloane, una ragazza davvero forte, che sarebbe una ragazze come tante nel mondo in cui viviamo noi oggi ma che, in quello futuristico creato dalla Young, si ritrova a dover vivere sotto pressione tutto il tempo, nascondendo ogni sentimento negativo altrimenti finirebbe nel Programma.
Il Programma è qualcosa che non mi sarei mai aspettata, non riuscivo a immaginare un posto come quello. Un luogo dove ogni ricordo viene cancellato per poi reinserirti nella città come un nuovo essere! Ci ho pensato molto e non credo proprio che vorrei che mi cancellassero i ricordo neanche se questi sono terribili perché sono proprio quelli a fare di me la persona che sono, voi cosa ne pensate? sareste d'accordo con questa decisione radicale?

Il libro è ripartito in tre fasi un prima, un durante e un dopo il Programma. Nel "prima" abbiamo una Sloane innamorata del proprio ragazzo, James. Non aspettatevi, però, che l'amore tra Sloane e James li proteggerà dal Programma perchè, come dice già la trama, dovranno affrontarlo ed è proprio per questo motivo che non riuscirete più a staccarvi dal libro.

"Voglio essere io, e tuttavia non sono sicura di chi sono."

La voglia di combattere il sistema, e di uscirne in qualsiasi modo, che ha Sloane vi contagerà. Un romanzo diverso dal solito carico di emozioni forti e dure, che vi farà pensare. L'idea della Young è davvero originale e l'ambiente creato talmente reale che fa paura.
Ve lo consiglio se ama il genere distopico ma anche se non lo amate ^_^

Il mio giudizio: 4.5/5

★ ★ ★ ★ ½

Ora non mi resta che aspettare con ansia il seguito, dopo questo finale aperto dove mille dubbi ti assalgono, ho davvero bisogno di sapere cosa succede dopo.
Qualcuno di voi lo ha già letto? Cosa ne pensate?
A presto ^_^

6 commenti

  1. Prima avevo dei dubbi, ma ora mi hai molto incuriosita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È davvero molto bello, leggilo Ile!!!

      Elimina
  2. L'ho letto d'un fiato...la fase centrale, quella del programma, mi ha emotivamente dilaniata...l'ho adorato, stra concordo con te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti è molto bello!!! La parte centrale anche a me è piaciuta moltissimo ma il finale mi ha fatto proprio venire voglia di avere il seguito tra le mani ^_^

      Elimina
  3. Ciao, ho appena finito di leggere The Program e condivido molte delle tue osservazioni e in generale devo dire che mi è piaciuto nonostante in prima persona e al presente non sia proprio il mio stile di scrittura preferito...
    L'ho trovato molto struggente in certi punti, ma soprattutto pieno di contrasti specialmente tra la prima e la terza parte.
    Se ti va di dare un'occhiata a ciò che penso su questo libro fai una visitina al nostro piccolo blog: Raggywords - Recensione The Program di Suzanne Young
    Scusa per l'eventuale spam indesiderato...
    Rainy
    PS: Bellissima grafica *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!!! Vado molto volentieri a leggere cosa ne pensi anche tu di questo romanzo!
      Sono contenta che ti sia piaciuto e spero di rivederti presto qui nel mio angolino ^_^

      Elimina

Grazie mille per aver lasciato un commento!