7 novembre 2014

"Harry Potter e il prigioniero di Azkaban" di J.K. Rowling

Buongiorno cari readers!!!

Oggi proprio non connetto, sono stanchissima e la giornata sembra infinita, ma la mia maratona Potteriana sta dando i suoi frutti e con oggi vi lascio la recensione del terzo volume della serie!!!
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, l'ho adorato quindi non dico più niente e vi lascio direttamente alla recensione ^_^

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
di J.K. Rowling

Editore: il castoro
Pagine: 391
Prezzo: 16,80 €
Formato: Rilegato
Link acquisto: salani.it

Trama:
Tra colpi di scena, mappe stregate e ippogrifi scontrosi, zie volanti e libri che mordono, Harry Potter conduce il lettore nel terzo capitolo delle sue avventure. Harry, giovane studente della prestigiosa Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, è questa volta alle prese con un famigerato assassino che, evaso dalla terribile prigione di Azkaban, gli sta dando la caccia per ucciderlo. Forse questa volta nemmeno la scuola di magia, nemmeno gli amici più cari potranno aiutarlo, almeno fino a quando si nasconderà tra di loro un traditore...

• RECENSIONE •

Questo volume è davvero bellissimo, non che gli altri non lo fossero, ma Il prigioniero di Azkaban mi è piaciuto davvero tantissimo. Ci troviamo davanti a mix interessante di magia, mistero, amicizia e anche tante risate (non so a voi, ma a me Ron mi sempre ridere).
Con questo terzo volume ho notato che tutti i personaggi si stanno delineando per bene, e ci si sposta verso una storia un po' più matura di quella iniziale. Ho adorato Hermione, che finalmente infrange le regole – con moderazione, ma le infrange – e tira fuori una grinta che mi ha lasciato piacevolmente sorpresa.

^_^ Ok ok, niente più suspense per me e questa saga, ma vogliamo parlare di tutte le parti che sono state tagliate nel film? Ci sono dettagli anche in questo volume che mi hanno lasciato con il fiato sospeso, cercando di capire cosa sarebbe avvenuto dopo.
La descrizione dei personaggi come quella di Sirius Black, sono cose che nel film non si possono cogliere e mi sono piaciute moltissimo.

Una massa di sudici capelli aggrovigliati gli scendeva fino alle spalle. Se non avesse avuto quegli occhi brillanti dentro le orbite cupe e infossate, avrebbe potuto essere un cadavere. La pelle cerea era così tirata sulle ossa del viso che questo sembrava un teschio. I denti gialli erano scoperti in un ghigno. Era Sirius Black.

Personaggio clou del racconto, anche se fa la sua apparizione vera propria solo verso la fine del libro, è quello che mi è piaciuto di più. Nonostante le sue colpe e i suoi errori, Sirius è un personaggio a cui ti affezioni.

Le ultime pagine ricche di adrenalina ti fanno divorare il libro in pochi minuti. Una vera e propria corsa contro il tempo che ti accompagna fino alla fine.

Il mio giudizio: 5/5
S5

Tra i primi tre libri, quel'è il vostro preferito? Se non l'aveste capito il mio è proprio questo ^_^
Ci vediamo alla prossima recensione!!
Ciaooooooooo ^_^



Gli altri libri della saga:
  • Harry Potter e la pietra filosofale (Harry Potter #1)
  • Harry Potter e la camera dei segreti (Harry Potter #2)
  • Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (Harry Potter #3)
  • Harry Potter e il calice di fuoco (Harry Potter #4)
  • Harry Potter e l'ordine della fenice (Harry Potter #5)
  • Harry Potter e il principe mezzosangue (Harry Potter #6)
  • Harry Potter e i doni della morte (Harry Potter #7)

Nessun commento

Lascia un commento

Grazie mille per aver lasciato un commento!